martedì 15 ottobre 2019

RANIERI: "SONO QUI PER SALVARE LA SAMPDORIA"

Si è svolta oggi, presso la sala stampa del "Mugnaini" di Bogliasco, la conferenza stampa di presentazione di Claudio Rabieri, nuovo allenatore della Sampdoria.

"Per prima cosa devo ringraziare il presidente Ferrero – esordisce il neo tecnico blucerchiato – che mi permette di allenare un club così prestigioso, una squadra che mi è sempre stata simpatica".

Il primo compito di mister Ranieri sarà quello di ridare autostima al gruppo: "Quando una squadra è ultima in classifica perde sicurezze e autostima, la prima cosa è ridare autostima al gruppo. Io voglio il massimo, in ogni allenamento e sono un tipo che non si arrende mai".

L'obiettivo di fine stagione è invece quello di raggiungere la salvezza, anche grazie al supporto dei tifosi: "Non sono venuto qua per far crescere i giovani o per far esaltare le caratteristiche del singolo, sono stato chiamato per salvare la Sampdoria e per questo dovremo trascinare il pubblico, facendo vedere ai nostri tifosi che non molleremo mai. I tifosi devono continuare a sostenere la squadra come hanno sempre fatto: io ce la farò se i nostri tifosi ci staranno vicino. Dovremo giocare da squadra – prosegue mister Ranieri – e tutti i compagni hanno il dovere di aiutare il singolo: dovrò vedere la voglia di lottare, la voglia di restare in Serie A TIM". 

Sul numero 27 blucerchiato: "Quagliarella è un calciatore che fa la differenza, l'anno scorso ha vinto il titolo di capocannoniere ma è lui che deve aiutarsi per primo: è il simbolo della Sampdoria, è il punto di riferimento per i suoi compagni".

Sul campionato: "Il livello della Serie A TIM si è alzato: soprattutto le medio-piccole hanno colmato un po' il gap con chi lotta per l'Europa League. Questo deve essere uno stimolo in più a dare il massimo".

Sul centro sportivo: "La struttura del "Mugnaini" devo ancora conoscerla bene. Bogliasco è incantevole e questo mi sembra un ottimo punto di partenza: noto che ci sono dei lavori in corso, segno che il club è attento alle strutture che sono fondamentali per il lavoro quotidiano".

Ranieri esordirà sulla panchina della Sampdoria, domenica a Marassi contro la Roma (ore 15): "Sono una persona positiva ed evidentemente doveva andare così: l'ultima mia squadra è stata la Roma e ricomincio con i giallorossi".

(Foto Getty Images)

www.sampdoria.it



Lega Serie A

Nessun commento:

Posta un commento