martedì 12 gennaio 2021

CALCIATORI 2021 – LE DICHIARAZIONI DI VIERI E ZAMBROTTA

Si è tenuta oggi nella sala conferenze della Lega Serie A la presentazione dell’album “Calciatori 2021” di Panini. Presenti alla conferenza anche Christian Vieri e Gianluca Zambrotta che hanno parlato delle loro esperienze legate alle Figurine Panini e del campionato in corso. Queste le loro dichiarazioni:

CHRISTIAN VIERI

“Sono stato 2 volte sulla copertina dell’album Calciatori, nel 1998/1999 con la Lazio e nel 1999/2000 con l’Inter. Le copertine sono sempre belle, essere in copertina 2 anni su 60 è tantissimo. Personalmente sono legato a tutte le mie figurine”

“Ricordo da bambino che alcune figurine erano introvabili: Baggio quando giocava a Firenze non lo trovavo mai. Avevo 3 idoli: Roberto Baggio, Vialli e Mancini. Con Baggio ho giocato i Mondiali, da piccolo andavo a vederlo giocare quando era nella Fiorentina. Con Vialli non ho mai giocato, ma l’ho conosciuto dopo, con Mancini ho giocato e mi ha anche allenato. I sogni si avverano”

“Ibrahimovic a 39 anni sta disputando una grande stagione, ha già fatto 10 gol nonostante l’infortunio. Ha riportato il Milan a grandi livelli, è un grande campione.  Questa stagione è bella perché ci sono tantissime squadre fortissime che potrebbero vincere lo scudetto e sarà un campionato combattuto fino all’ultima giornata”

“Stasera ci sarà una puntata speciale di BoboTV dedicata all’album Calciatori. Sceglieremo 11 calciatori di questi 60 anni di storia delle figurine e sarà difficilissimo”.

GIANLUCA ZAMBROTTA 

“Nel 2014 sull’album Calciatori c’erano due pagine in cui spiegavo ai bambini alcuni gesti tecnici ed è stato un onore entrare a far parte della storia dell’album"

“Da bambino qualche album l’ho completato. Il mio idolo era Roberto Baggio, lo ricordo in particolare ai Mondiali del ’90 e del ’94. Poi ho giocato qualche anno con lui in Nazionale ed ero in campo con lui nella sua ultima partita in azzurro a Genova. Era ed è tuttora un grande uomo”

“Da giovanissimo sono stato anche nella sezione della Serie B dell’album, quando giocavo nel Como”

“Il migliore del campionato fino a questo momento credo sia Ibrahimovic. Insieme con Pioli e la spensieratezza della squadra ha riportato in alto il Milan. E’ difficile capire chi può vincere lo scudetto. In questo momento il Milan è la squadra più continua in termini di risultati. Dietro ci sono squadre che stanno risalendo come Juventus, Inter e Roma. Quest’anno è difficile scegliere una favorita”

“Tra gli attaccanti migliori della storia metto Vieri. Sinceramente non basterebbe un album intero per mettere tutti gli attaccanti più forti. Io ho giocato in grandi squadre come la Juventus e il Milan con giocatori come Del Piero, Zidane, Ibrahimovic, Kakà, Shevchenko, Trezeguet. Sono davvero tantissimi”



Lega Serie A

Nessun commento:

Posta un commento